Il Vademecum di Calypso per una pedicure perfetta.

Indietro

Il Vademecum di Calypso per una pedicure perfetta.

Niente più piedi da nascondere sotto la sabbia. Dire addio alle scarpe chiuse e godere della comodità di lasciar libero di respirare il piede, è questa la bellezza dell’estate! Curare questa parte del corpo, senza dubbio molto elegante, non richiede grandi difficoltà, ma solo tanta attenzione.

Ecco un pratico vademecum per una pedicure perfetta, poche mosse per ottenere un risultato sorprendente:

  1. Qualche giorno prima di indossare i sandali, è utile preparare la pianta del piede, perché ancora molto sottile. La cosa da fare è idratarla con massaggi, alla mattina e alla sera, utilizzando creme ricche e morbide, per evitare la formazione di tagli e calli.
  1. Prima di procedere con la pedicure è necessario ammorbidire la pelle dei piedi con un pediluvio. Riempite abbondantemente una bacinella con l’acqua tiepida, in modo che arrivi almeno fino alle caviglie. Aggiungete un cucchiaio di sale e uno di bicarbonato in polvere. Mettete in immersione i piedi e rilassatevi per qualche minuto, finché la pelle non risulterà morbida.
  1. Passiamo quindi sullo scrub, realizzando un impasto con miele e zucchero, da applicare con le mani, con movimenti circolari, o con l’utilizzo di un supporto. In questo secondo, caso potete affidarvi alla spugna ergonomica Energy Peeling di Calypso, che rafforza l’effetto scrub rigenerando la pelle con un massaggio esfoliante, in grado di eliminare tutte le impurità grazie ai granelli di guscio di nocciola. Questa spugna è ergonomica e ideale per pelli dure e screpolate come quelle dei piedi o dei gomiti.
  1. Dopo aver risciacquato e asciugato per bene il piede, è necessario idratare profondamente la pelle, così da renderla luminosa ed eliminare eventuali screpolature. Scegliete tra creme e oli a seconda delle vostre preferenze e lasciate assorbire bene.
  1. Focalizzatevi quindi sulle unghie. Utilizzate una lima di cartone per rafforzarle e accorciarle a filo con il dito così da renderle più eleganti da vedere e più gestibili attraverso una pedicure casalinga.
  1. Scegliete quindi la tonalità di smalto che più vi piace, per l’ultimo tocco. Una volta asciutto…sarete pronte.

Non resta che scegliere la calzatura ideale per esaltare pedicure e outfit: infradito, open toe, sandali o zeppe?

Indietro